Scelta Civica
ITALIANI
PER PASSIONE
#italianiperpassione
    

Sottanelli: molto Abruzzo in “Noi con l’Italia”

“Dare forza politica al centro moderato”

Sono stato eletto nel 2013 con Scelta Civica, un progetto politico che ha portato la società civile in Parlamento, autonomo dal centrodestra e dal centrosinistra. Da allora coerentemente con questo mandato elettorale sono rimasto in Scelta Civica, guidata dal segretario Enrico Zanetti. Molti nel frattempo si sono ricollocati per avere una prospettiva politica più garantita, io ho preferito rimanere leale al mandato degli elettori e continuare a lavorare sul territorio con “Abruzzo Civico”, il nostro movimento civico regionale.
Nei primi quattro anni di legislatura Scelta Civica ha fatto parte dei governi Letta e Renzi insieme al Pd e a Forza Italia e successivamente a Ncd e Ap per portare avanti le riforme. Dopo il referendum è nato un governo politico con Gentiloni: Scelta Civica ha deciso di non farne parte e di conseguenza non abbiamo mai votato la fiducia.

Il direttivo nazionale di Scelta Civica, preso atto della legge elettorale che favorisce le coalizioni, ha deciso di dare vita a un nuovo progetto per riaggregare tutte quelle forze politiche dell’area moderata, liberali e popolari, che non si riconoscono negli attuali partiti di centrodestra e che, dall’altra parte, non ritengono utile per l’Italia un’alleanza con questo Partito democratico.

L’obiettivo del nuovo progetto “Noi con l’Italia” è di portare un contributo determinante di idee e uomini nel prossimo governo e in Parlamento, un progetto che rappresenti l’Italia del lavoro, della produttività, del merito e dei territori, anche per combattere il populismo dei Cinque Stelle.

Vogliamo rappresentare e dare forza politica al centro moderato per bilanciare e rendere più equilibrato il centrodestra che oggi è l’unica coalizione in grado di arginare la deriva populista.

“Noi con l’Italia” nasce dall’unione di uomini e donne che hanno un forte radicamento sui rispettivi territori, al servizio dei quali lavorano con cittadini e amministratori locali: questo rispecchia il mio modo di lavorare e di interpretare il ruolo da parlamentare, sul territorio e tra le persone.
In questi anni sono sempre stato al servizio dell’Abruzzo, aperto all’ascolto dei cittadini e delle imprese, vicino alle esigenze degli amministratori, oltre le appartenenze partitiche.

Questo è e rimane il mio impegno anche per il futuro.


Giulio Cesare Sottanelli 


 

Newsletter
Nome
Cognome
Email
CAP
Uomo
Donna
Scelta Civica
in Parlamento