Scelta Civica
ITALIANI
PER PASSIONE
#italianiperpassione
    

Pa, Zanetti: trasformare bonus 80 euro in detrazione

La proposta del segretario di Scelta Civica

"La questione di questi giorni del problematico raccordo tra aumenti salariali e bonus 80 euro, per chi è nella fascia di reddito tra 23.000 e 25.000 euro, dimostra una volta di più la necessità di fare quello che ripetiamo sin da quando il bonus fu reso strutturale: dargli la forma e non solo la sostanza di maggiore detrazione di lavoro dipendente e renderlo pieno fino a 22.000 euro invece che fino a 24.000, ma farlo decrescere gradualmente fino a 28.000, invece che fino a 26.000".

Lo scrive Enrico Zanetti, segretario di Scelta Civica.

"In questo modo, a costo zero in termini di coperture - prosegue -, si limiterebbero significativamente sia i problemi connessi agli aumenti salariali per chi è nella fascia alta vicina ai 26.000 euro, sia i problemi connessi alla restituzione della maggiore detrazione fruita per chi è nella fascia bassa vicina agli 8.000 euro. Inoltre, si otterrebbe di togliere 9 miliardi di euro sia dal lato entrate tributarie, sia dal lato spesa corrente, rendendo più chiaro e più performante il bilancio dello Stato".

"Non fare questa cosa rientra tra le vere e proprie ottusità della politica",
conclude.

Newsletter
Nome
Cognome
Email
CAP
Uomo
Donna
Scelta Civica
in Parlamento